Metodologia di lavoro

image (3)L’approccio che sposo è quello cognitivo-relazionale, che si basa su due fondamenti: quello COGNITIVO, secondo cui il cane ha una mente complessa, costituita da convinzioni e credenze, e prova delle emozioni anche complesse, non è una semplice macchina che risponde a dei comandi come si credeva fino a qualche decennio fa; l’altro è quello RELAZIONALE, secondo cui l’educazione di un cane è impossibile prescindendo da una relazione appagante e corretta con il suo umano di riferimento; se garantiamo al cane il soddisfacimento dei suoi bisogni e diventiamo il suo punto di riferimento dal quale partire per conoscere il mondo e fare esperienze positive, questo ci permetterà di tirare fuori il pieno potenziale del cane sviluppando la personalità in armonia con il contesto in cui il cane vive; questo appagherà sia voi che lui e vi permetterà di ottenere ottimi risultati in ogni attività che deciderete di svolgere.

Sono assolutamente contraria a metodi coercitivi, a punizioni corporali e non, nonché alle minacce e all’imposizione sul cane della nostra forza.

Lavoro prevalentemente su percorsi e attività personalizzate, perché sono convinta che ogni nucleo famigliare sia unico, così come sia unico ogni cane. Per questo non ho pacchetti standard, ma valuto prima la situazione conoscendo la famiglia e il cane e poi progetto un percorso ad hoc che ha durata e caratteristiche variabili a seconda del caso.

Non ho un campo perché preferisco lavorare dove il cane vive la sua routine, perché ho vissuto sulla mia pelle la capacità di un cane di distinguere molto bene quando è “a scuola con la maestra” e quando “a casa con la famiglia” e ritengo che l’educazione debba proprio partire dall’ambiente domestico, per impostare al meglio la convivenza, altrimenti si rischia di avere un perfetto soldatino al campo e un terremoto a casa!

Se mi contattate quindi potremo fissare un appuntamento al vostro domicilio in modo da conoscerci tutti, voi e il cane e io, per capire dove siano gli ambiti su cui bisogna lavorare e come. Dopo di che io vi farò una proposta disegnata su misura e voi deciderete senza impegno se fare questo cammino insieme!