Fa caldo? non tosiamo il cane!

Fa caldo? non tosiamo il cane!

husky tosatoFa caldo in estate da noi, guardando il nostro amico che “sbanfa” ci chiediamo “cavolo, con tutto quel pelo, ci credo che abbia caldo, forse dovrei tagliarglielo?”…niente di più sbagliato, vediamo perché:
il cane ha una termoregolazione autonoma come noi, che sia che ci siano 5° o 35° fuori, abbiamo la capacità fisiologica di regolare, grazie ad una parte del nostro cervello detta Ipotalamo, la temperatura interna e mantenerla costante intorno ai 36,5° (per i cani intorno ai 38°). Diversamente da noi però, il cane non suda dalla pelle. Noi ci rinfreschiamo togliendo i vestiti perché così facendo permettiamo a più superficie corporea di fare uscire il calore interno grazie alla sudorazione, mentre i cani sudano esclusivamente dalle zampe, dalle orecchie e dalla lingua, per tutto il resto hanno un sistema di ventilazione che permette il raffrescamento facendo uscire aria calda respirando affannosamente dalla bocca.
Il fatto di togliere il pelo quindi, non aiuta in nessun modo a sentirsi più freschi, anzi, talvolta peggiora la situazione se il sole raggiunge meglio la pelle, che è molto sensibile dal momento che, appunto normalmente non ha capacità di proteggersi dai raggi del sole (sono in effetti comuni le insolazioni in cani che al mare passano molto tempo in acqua e il pelo si appiccica o si sposta esponendo la pelle).

Soprattutto nei cani con sottopelo (golden retriever, labrador, australian shepehrd, siberian husky e tutti i cani nordici) non ha senso tagliare il pelo, proprio perché, in aggiunta al normale sistema di termoregolazione, a loro basta “dismettere” il sottopelo per la stagione estiva e rimetterlo per quella invernale.

Non sottovalutiamo un altro aspetto: un cane molto peloso, che conosce altri cani con cui si permette una certa confidenza nei modi, venendo tosato ambia completamente aspetto, il che può creare qualche difficoltà nel relazionarsi agli altri che potrebbero non riconoscerlo (mentre lui che non si vede non sa che comportandosi con un cane con grande confidenza potrebbe essere frainteso).

Infine, attenzione alle museruole: quelle di stoffa dette “a fascia” tengono la bocca del cane chiusa (per essere funzionali a non fare mordere), il che impedisce al cane di respirare a bocca aperta e quindi di abbassare la temperatura corporea!; se dovete scegliere una museruola sceglietela a gabbia in gomma, plastica o pelle, basta che il cane possa liberamente aprire la bocca!

 

Dunque ok alle tosature per motivi igienici o di salute ovviamente, nonché a quelle nei cani il cui pelo cresce costantemente, no a quelle fatte per fare sentire il cane più fresco! Comunque farvi consigliare da un bravo toelettatore nel dubbio.

 

Ma cosa fare per aiutare il nostro amico se fa molto caldo? Uscire per meno tempo, solo nelle ore più fresche, scegliere percorsi nel verde e magari con tanta ombra, fare delle pause e poche attività sfrenate (corse, frisbee, pallina,…), acqua fresca sempre a disposizione, pavimenti con pochi tappeti, se possibile bagnarlo o dargli la possibilità di farlo da sé se ne ha voglia.

cane acqua

 

 

You must be logged in to post a comment.